Grafica Veneta News

STREGA E’ ANCHE PREMIO EUROPEO




OCCHI PUNTATI SU CINQUE FINALISTI
Le rotative di Grafica Veneta premiano Mikhail Shishkin, 'Punto di fuga', (21lettere) tradotto da Emanuela Bonacorsi, Big Book Prize.
 
1 aprile 2022 - Significativo quest’anno più che mai il Premio Strega Europeo. Nella cinquina annunciata ieri, Grafica Veneta Spa evidenzia, tra i libri in gara, quello di Mikhail Shishkin, 'Punto di fuga', (21lettere), tradotto da Emanuela Bonacorsi, Big Book Prize stampato dalle rotative dello stabilimento padovano. Auguri a tutti i finalisti – dicono gli addetti ai lavori della stamperia mostrando comunque la preferenza per il candidato di origini russe figlio di madre ucraina che esprime tutta la sua contrarietà al conflitto in atto con prese di posizione e dichiarazioni pubbliche sulla stampa svizzera, paese dove vive ora. Ecco gli altri in finale: Elin Cullhed, 'Euforia' (Mondadori), tradotto da Monica Corbetta, August Prize; Sara Mesa, 'Un amore' (La Nuova Frontiera), tradotto da Elisa Tramontin, Premios de los libreros (ficción); Megan Nolan, 'Atti di sottomissione' (NN editore), tradotto da Tiziana Lo Porto, Sunday Times Young Writer of the Year Award; Amélie Nothomb, 'Primo sangue' (Voland), tradotto da Federica Di Lella, Prix Renaudot.    Le autrici e gli autori selezionati presenteranno al Salone del Libro di Torino 2022 i rispettivi libri in gara, ciascuno in un incontro individuale, tra venerdì 20 maggio e domenica 22 maggio. La cerimonia di premiazione sarà domenica 22 maggio alle ore 18.30 al Circolo dei Lettori di Torino.


02 Apr 2022