Grafica Veneta News

VOLA SOLO CHI OSA FARLO. E VOI SIETE PRONTI PER VOLARE?




Con le favole di Luis Sepulveda si può. L'editore Guanda vi aspetta in libreria.

15 dicembre 2021 - Sotto l'albero di Natale non può mancare una favola di Luis Sepùlveda. Lo ricorda Grafica Veneta Spa che sta in questi giorni stampando la serie per l'editore Guanda che le pubblica in Italia. Un tributo alla fantasia e ai buoni sentimenti – commento dallo stabilimento – l'autore scomparso lo scorso anno a causa del coronavirus ha lasciato un'eredità preziosa per i più piccoli come per i grandi. Che cosa ha reso le fiabe scritte per i bambini da Luis Sepúlveda, libri che sono finiti anche sul comodino dei genitori ? Le sue storie sono un invito a osare, andare oltre le apparenze ei pregiudizi, restare a guardare meglio chi e cosa ci circonda. Insomma, il grande autore cileno ha rivelatorci uno sguardo nuovo sulla realtà, lasciando decidere a noi il passo di un cambiamento auspicabile. L'invito sempre attuale è di ritrovarsi tra le sue pagine, perché da quella penna immaginifica di giornalista, scrittore, politico, attivista ecologista e instancabile viaggiatore (nella realtà e non solo), sono uscite alcune delle fiabe più belle dedicate ai bambini, ma non solo: perché la loro morale è metafora di sentimenti universali, che si aprono a ventaglio su tutta la società. In un ponte immaginario tra Esopo e l'America Latina. La sua vocazione nasce da narrativa per i bambini, dall'esigenza concreta di dare ai suoinipoti storie in cui raccontare un episodio rispecchiarsi. Storie oneste e rispettose dei loro lettori, i bambini. E se a questa necessità uniamo la memoria di un'infanzia in cui ricorda nonni generosi di racconti pieni di fascino, non può che uscirne un immaginario ricchissimo e garbato. La delicatezza è infatti uno degli elementi cardine delle sue storie e non un caso che Sepúlveda scelga il genere della favola per parlare ai lettori più giovani: dare caratteristiche umane a un animale gli permette di indagare il mondo degli esseri umani con la distanza giusta, mostrando come potrebbe o dovrebbe essere il mondo senza dare giudizi. In un periodo come quello delle festività natalizie rifugiarsi in questi racconti gentili può solo far bene al cuore e alla mente. Ai lettori la scelta della storia più congeniale l'animale preferito, dalla lumaca, alla gabbianella, dalla balena fino al cane…e se proprio non si sa quale scegliere …c'è una raccolta: un bellissimo volume Il grande delle favole ( intitolato 2019) con le illustrazioni di Simona Mulazzani.


15 Dec 2021