Grafica Veneta News

IL LIBRO 4.0





20 novembre 2019 - Cosa portano i nostri colleghi della produzione su questo carrello ? Sono le lastre, tecnicamente parlando l’imposizione tipografica, ovvero quel procedimento che permette di stampare più pagine, disposte in ordine su un unico foglio che poi formerà un fascicolo o segnatura fino a diventare un libro. Quando transitano nello stabilimento significa che sta per nascere un’opera. Le macchine altamente tecnologiche di cui dispone Grafica Veneta Spa ci fanno scordare che anticamente e fino a tutto il XIX secolo, questo processo era compiuto manualmente assemblando vari pacchetti  a caratteri mobili in piombo corrispondenti alle singole pagine, disponendole in maniera ordinata entro una forma di stampa (ossia un telaio di legno), da inchiostrare e passare sotto il torchio, così da stampare un foglio intero, che dopo essere stato piegato formasse un fascicolo o segnatura, solitamente di 8 carte e 16 pagine (detto quaternione o quaderno), elemento costitutivo del libro. Oggi con il sistema digitale che permette di collocare, secondo un'esatta disposizione, più pagine singole di un prodotto editoriale, all'interno di un'unica messa in pagina, il prodotto editoriale si compone in fretta. Ogni matrice dura il tempo di una tiratura ed essendo in alluminio va riciclata in fonderia e ritorna in vita per un’altra esperienza letteraria. Per cui finchè vedremo transitare questi carrelli sapremo che nel mondo, in quel momento esatto,  è in arrivo un romanzo, un fumetto, un giallo, un saggio, un’intera enciclopedia da leggere.

20 Nov 2019