Grafica Veneta News

IN UN LIBRO LA VITA DI DEMI MOORE




DAL VOLTO ANGELICO DI MOLLY IN GHOST ALL’AUTODISTRUZIONE
Domani in libreria

11 maggio 2020 - Una vita tormentata quella di Demi Moore. alcol, droga, disturbi alimentari che hanno rischiato di minarle il fisico. Una storia di autodistruzione di una delle star più iconiche di Hollywood, che ha deciso di scovare i suoi demoni in un’autobiografia, Inside out – La mia storia, già uscita con successo negli Stati Uniti, stampata da Grafica Veneta Spa, da domani 12 maggio sarà nelle librerie italiane con Fabbri Editore.
Poca attinenza con l’immagine di Molly in Ghost, uno dei film più visti, che ha rivelato al mondo le sue doti di attrice. La violenza in famiglia affrontata da piccola, la malattia ai reni, i genitori deboli, suo padre era un alcolista e sua madre aveva tentato il suicidio quando lei aveva 11 anni, hanno segnato per sempre la sua vita. Con tre matrimoni finiti alle spalle il suo coraggio non si è fermato. Oggi Demi Moore è produttrice, regista, attivista e fondatrice di Thorn, organizzazione no profit che si occupa di creare sistemi tecnologici per prevenire gli abusi sui bambini, e lo sfruttamento e il traffico di minori. Con Bruce Willis ha ripreso i contatti: scatti recenti, condivisi sui social, li presentano in quarantena insieme nella stessa casa.

11 May 2020