Grafica Veneta News

STAMPATO IL TRATTATO TA’ANIT




ALTRO TASSELLO ALL'OPERA DI TRADUZIONE DEL TALMUD BABILONESE Continua il lavoro pregevole di traduzione in italiano dei volumi del Talmud Babilonese. La Giuntina ha consegnato al presidente della Repubblica Sergio Mattarella il trattato Ta'anìt (Digiuno) ora in libreria per tutti i lettori. Un nuovo passo nella pubblicazione di un'opera che, nelle parole di rav Adin Steinsaltz, "arriva ad affrontare ogni possibile argomento che sia rilevante per l’umanità, ovunque si trovi". Si procede negli anni con l'incarico della stampa affidato a Grafica Veneta di Trebaseleghe (Padova). Come accadde, dopo una lunga tradizione orale che la prima edizione del 1520 diffusa in Occidente fu quella veneziana, cosi a distanza di molti anni e a pochi chilometri dalla città lagunare è un’azienda padovana ad occuparsi, per conto della casa editrice, della diffusione pratica di questo progetto che nasce nel 2011 da quando un team di traduttori e non solo, lavora all’ iniziativa editoriale che si avvale della collaborazione della presidenza del Consiglio, del ministero dell’Istruzione, del Cnr e dell’Ucei, Unione delle comunità ebraiche italiane. Di primaria importanza per la cultura dei popoli, i primi a goderne saranno gli specialisti di cultura religiosa per i loro studi, ma il trattato si rivolge a coloro che nel mondo amano la lingua italiana tradotta dall’aramaico. “L’accesso diffuso alla lettura è il nostro obiettivo – commenta il presidente e imprenditore Fabio Franceschi – per questo Grafica Veneta non poteva mancare a questo appuntamento”.
27 Oct 2018